Telethon, da una ricerca sulle malattie rare, un gene contro l’infarto

0

ROMA – Un nuovo gene contro infarto e ictus. Questo quanto si  apprende da una nota pubblicata da Telethon che segnalata come un gene, l’OPA 1 potrebbe essere in grado di proteggere le persone sia da patologie comuni come infarto e ictus, che da malattie rare come le mitocondriali.

Patologie comuni e malattie rare. La scoperta è avvenuta grazie a una ricerca finanziata da Telethon per lo studio delle malattie mitocondriali guidata al Luca Scorrano, professore di biochimica presso il Dipartimento di biologia  dell’Università di Padova, ricercatore del Istituto Dulbecco Telethon e direttore scientifico dell’Istituto veneto di medicina molecolare – Fondazione per la ricerca biomeccanica avanzata Onlus.

“Grazie ai finanziamenti ricevuti da Telethon dal 2003 i ricercatori hanno identificato il ruolo di questo gene e quello della forma dei mitocondri nella produzione di energia, nella morte delle cellule, e in altre malattie neurodegenerative come la Corea di Huntington. Viste le numerose funzioni controllate da OPA1, i ricercatori hanno ipotizzato che un piccolo e controllato aumento dei livelli di OPA1 potesse proteggere da una varietà di malattie”.

la tua pubblicità qui
Condividi.

Sull'Autore

Comments are closed.