Coronavirus, trasmissione e contaminazione delle superfici, nota Ministero

0

Coronavirus. Il Ministero della Salute ha pubblicato una nota di chiarimento sulla via di trasmissione del virus e sulla sua possibilità di resistenza su una superficie fino a nove giorni. Il chiarimento arriva dopo la pubblicazione dello studio tedesco Resistence of coronaviruses on inanimate surfaces and its inactivation with biocidal agents pubblicato il 6 febbraio 2020 sul Journal of Hospital Infection.

Il Miistero chiarisce che l’affermazione circa la resistenza in ambiente di nove giorni è ancora da verificare e che il nuovo coronavirus si trasmette principalmente per via respiratoria. “Questo elemento, ancora da dimostrare e condotto su altri coronavirus e non su quello cinese, non fa la differenza sul contenimento precoce dell’epidemia. Da quello che sappiamo rispetto alle precedenti malattie infettive respiratorie, Mers e Sars, infatti, il nuovo coronavirus si trasmette molto più velocemente e la via di trasmissione da temere è soprattutto quella respiratoria, non quella da superfici contaminate”.

Restano fondamentali in ogni caso igiene delle mani e pulizia delle superfici, che può essere eseguita tramite detergenti a base di alcol alcol (etanolo) al 75% oppure con cloro 1%, entrambi capaci di uccidere il virus.

Queste le Faq su prevenzione e pulizia di mani e superfici pubblicata dall’Istituto superiore di sanità.

Info: Ministero della Salute chiarimenti sulla trasmissione del coronavirus

la tua pubblicità qui
Condividi.

Sull'Autore

Comments are closed.