Rinvio obbligo vaccini, emendamento Milleproroghe in discussione al Senato

0

ROMA – Vaccini. Molto si sta discutendo in questi giorni del possibile rinvio all’anno scolastico 2019/2020 dell’obbligo di presentazione della documentazione che attesti le avvenute vaccinazioni o prenotazioni, per l’iscrizione degli alunni a nido, scuole dell’infanzia e scuole dell’obbligo.

La proroga in questione è attualmente all’esame del Senato e rientra tra gli emendamenti proposti per la conversione in legge del Decreto Milleprorghe pubblicato lo scorso luglio. Formalmente, rientra tra gli emendamenti del DDL 2017 per la Conversione in legge del decreto-legge 25 luglio 2018, n. 91, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

Questo il comma, 6.10: “TAVERNA, SILERI, CASTELLONE, Dopo il comma 3, aggiungere il seguente: «3-bis. Le disposizioni di cui all’articolo 3, comma 3, primo periodo del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito dall’articolo 1 della legge 31 luglio 2017, n. 119, (Legge Lorenzin Ndr) si applicano a decorrere dall’anno scolastico e dal calendario annuale 2019/2020″.

Una volta approvato al Senato il DDL passerà al vaglio della Camera per la promulgazione. In attesa della conclusione dell’intero iter parlamentare dovrebbero quindi restare in vigore la Legge Lorenzin e la successiva circolare del Ministro della Salute Grillo in merito all’autocertificazione.

Il Senato ha approvato il DDL nella seduta del 6 agosto 2018.

la tua pubblicità qui
Condividi.

Sull'Autore

Comments are closed.