Circolare Ministero Salute 22 novembre dose booster a cinque mesi

0

Pubblicata dal Ministero della Salute la circolare n.53312 del 22 novembre 2021 che riduce a cinque mesi il periodo che dovrà intercorrere tra il completamento del primo ciclo vaccinale e la dose booster.

Aggiornamento indicazioni su intervallo temporale tra la somministrazione della dose “booster” (di richiamo) e il completamento del ciclo primario nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19.

Il Ministero della Salute visto il parere AIFA del 22 novembre 2021 aggiorna a cinque mesi, 150 giorni, l’intervallo minimo tra la dose booster a vaccino a m-RNA e il completamento del ciclo primario di vaccinazione.

La dose booster verrà somministrata utilizzando come noto 30 mcg in 0,3 mL per Comirnaty di Pfizer/BioNTech o 50 mcg in 0,25 mL per Spikevax di Moderna.

Viene di nuovo ribadita la possibilità di somministrate contemporaneamente vaccino Covid a m-RNA e vaccino antinfluenzale.

la tua pubblicità qui
Condividi.

Sull'Autore

Lascia un Commento